UNA MOTO “SPECIAL” PER FESTEGGIARE I SETTANT’ANNI DELLA CITROËN 2CV | Media Citroën Italia

UNA MOTO “SPECIAL” PER FESTEGGIARE I SETTANT’ANNI DELLA CITROËN 2CV

download-pdf
download-image
download-all
Mer, 10/10/2018 - 11:45

Per celebrare i 70 anni di uno dei suoi modelli iconici, Citroën Italia ha deciso di realizzare un progetto unico e originale, come è nel suo DNA: far costruire una moto completamente personalizzata che si ispiri alla 2CV, alle sue forme, alle sue proporzioni e a qualche suo dettaglio inconfondibile, reinterpretato in chiave contemporanea.



Presentata al pubblico nel 1948 e progettata per soddisfare le esigenze di una clientela prevalentemente contadina che non aveva mai posseduto un’automobile, la 2CV è stata subito un grande successo e ha immediatamente allargato il suo perimetro di utilizzo. E’ diventata la vettura ideale per le famiglie e per i giovani, ha colorato i viaggi e i sogni di intere generazioni, è stata un nido d’amore, un veicolo da lavoro, ha attraversato deserti e città, sempre con la sua inarrestabile gioia di vivere. Una vettura che da sempre non è semplicemente un’auto ma rappresenta uno stile di vita: “ceci n’est pas un voiture, c’est un art de vivre”.

L’originalità del progetto della Citroën 2CV permette ancora oggi ad ogni proprietario di utilizzarla come gli suggerisce la fantasia. La versatilità della 2CV le permette di trasformarsi di volta in volta in tante auto differenti.

Non stupisce quindi se adesso essa stessa diventa fonte di ispirazione di una moto!

Un’operazione originale e di grande interesse nel settore dei motori, sia per gli appassionati delle quattro ruote che per gli amanti delle motociclette: una contaminazione tra i due mondi legittimata dalla creatività e dall’innovazione. Valori che appartengono a Citroën  da quasi 100 anni.

Il progetto di realizzazione della moto “special” è stato affidato a South Garage, tra i principali e rinomati preparatori di motociclette a livello nazionale, un atelier in cui si realizzano progetti di customizzazione su specifiche del cliente, con un’estrema attenzione al dettaglio e un’evidente ispirazione “tailor-made”.

Il lancio del progetto è avvenuto a maggio, seguito poi, a luglio, dal viaggio a Gonzaga, al Raduno Nazionale delle bicilindriche, luogo ideale dove trarre ispirazione e cogliere lo spirito delle migliaia di appassionati e proprietari di 2CV che alimentano quotidianamente la passione per quest’icona dell’auto. Il progetto terminerà a novembre, quando la “special”, realizzata in un unico esemplare, sarà presentata in anteprima al pubblico accanto alla 2CV, sua musa ispiratrice, in occasione di EICMA, il Salone del ciclo e motociclo, la più importante rassegna espositiva mondiale di riferimento per le due ruote.

Scroll