LA C3 R5 VINCE NEL WRC2 IN ESTONIA CON OSTBERG E AL MONT-BLANC CON BONATO | Media Citroën Italia

LA C3 R5 VINCE NEL WRC2 IN ESTONIA CON OSTBERG E AL MONT-BLANC CON BONATO

download-pdf
download-image
download-all

Mostrandosi ancora una volta esemplare per affidabilità e competitività, la C3 R5 si è aggiudicata questo week-end la vittoria nel WRC2 al Rally di Estonia, la terza della stagione con Mads Ostberg, oltre a conquistare la seconda vittoria nel Campionato di Francia, con Yoann Bonato.



  • La #C3R5Family era pronta a competere questo week-end: c’erano infatti ventidue C3 R5 impegnate nelle gare in giro per l’Europa, di cui cinque in Estonia per la ripresa del WRC, e nove alla ripartenza del Campionato Rally di Francia a Morzine. Grazie a questi numeri, Citroën era il Costruttore meglio rappresentato della categoria al Mont-Blanc, dove non meno di trenta R5 figuravano alla partenza.

 

  • Dopo aver vinto già due volte in questa stagione nel WRC2 (Monte-Carlo e Svezia) con Mads Ostberg, la C3 R5 ha aggiunto una terza vittoria alla sua collezione, sempre con il norvegese, sulle speciali del Rally di Estonia, affrontate per la prima volta nel Campionato Mondiale Rally. Mads aveva già partecipato a questo Rally in passato (vincendo nel 2011 e nel 2012) e ora ha dimostrato tutta la sua esperienza e il suo talento per prendere fin da subito il comando su queste speciali molto veloci. Solo una foratura (nella PS 4) lo ha rallentato temporaneamente ma poi è ritornato in testa dalla PS6 e ha dominato il resto della gara, sempre al comando fino alla fine, segnando 15 migliori tempi su 17 speciali. Questa sua terza vittoria in altrettante partecipazioni con la C3 R5, con cui forma un binomio formidabile, ha contribuito a rafforzare la sua posizione nel Campionato WRC2.

 

  • Nonostante la loro inesperienza su questi tracciati particolari, Marco Bulacia, Nicolas Ciamin, Sean Johnston e Yohan Rossel, hanno dimostrato buone prestazioni a bordo delle loro quattro C3 R5 impegnate in Estonia nel WRC3. Hanno progressivamente preso il ritmo giusto sulle speciali per concludere rispettivamente al quarto, sesto, ottavo e nono posto in una categoria in cui figuravano ventidue partecipanti.

 

  • Dopo aver dominato al Touquet a bordo della C3 R5, Yoann Bonato ha confermato la sua leadership nel Campionato siglando una nuova vittoria al Rally Mont-Blanc Morzine. Il pilota francese ha preso il comando nella PS2 e l’ha mantenuto fino all’arrivo. La C3 R5 ha dimostrato le sue prestazioni registrando otto migliori tempi (cinque con Bonato, due con Gilbert, uno con Franceschi) sulle tredici speciali ed ha conquistato anche il secondo posto con Quentin Gilbert.

 

  • William Wagner e Pierre Roché, rispettivamente settimo e ottavo, hanno contribuito a raggiungere un ottimo risultato complessivo della #C3R5Family in Alta Savoia. Dopo un’ottima partenza, al punto di siglare uno scratch nella PS2, Jean-Baptiste Franceschi, lo scorso anno vincitore della 208 Rally Cup e promosso pilota ufficiale di C3 R5 quest’anno, ha purtroppo perso del tempo a causa di una foratura. Ma ha saputo recuperare fino ad occupare l’undicesima posizione finale, al termine di una bella gara che gli ha permesso di migliorare dopo il Touquet.

 

HANNO DETTO …

Christophe Lecureux, Team CHL Compétition, vincitore del Mont-Blanc con Yoann Bonato ​(C3 R5) :

“Avevamo cinque C3 R5 impegnate qui, per Yoann Bonato, Jean-Michel Da Cunha, Laurent Lacomy, Philippe Greiffenberg e Maxime Lecureux. La preparazione è stata effettuata durante il mese di agosto e questo ha permesso a tutta la nostra squadra di essere impegnati con il lavoro. Siamo davvero soddisfatti del risultato ottenuto a Morzine, perché oltre alla vittoria di Yoann, che aumenta il suo vantaggio nel Campionato, nessuna delle nostre C3 R5 ha avuto problemi. Laurent Lacomy, che è un buon pilota non professionista, stava combattendo tra i primi quindici prima del suo ritiro, a dimostrazione che questa vettura è accessibile a tutti, che permette di divertirsi alla guida e di dimostrare il proprio talento".

 

Mads Østberg, vincitore del WRC in Estonia con C3 R5

"Insieme a Torstein, siamo stati davvero contenti di ritornare a competere nel WRC questo week-end al volante della C3 R5 dopo questa lunga pausa. Ho riscoperto un Rally a cui non partecipavo da otto anni, ho trovato un percorso più tecnico, abbastanza veloce e con un numero maggiore di salti di quanto mi ricordassi, ma c’era la stessa atmosfera! La nostra partecipazione al Rally di Liepaja in Lettonia, ci ha permesso di prepararci ai tracciati veloci dell’Estonia, e ne abbiamo approfittato per proseguire lo sviluppo della vettura. Tutto questo ci ha permesso di avere una C3 R5 molto prestazionale questo week-end e di imporci nel WRC2 e di aumentare il nostro vantaggio prima del resto della stagione".

 

Marco Bulacia, quarto nel WRC3 con C3 R5

"È stata una sensazione fantastica stare di nuovo al volante di una vera C3 R5, dopo lunghi mesi trascorsi a competere su tracciati virtuali. Sono molto contento della mia gara, visto soprattutto che era tutto completamente nuovo per me. Non avevo ancora affrontato un tracciato così veloce, penso che fosse persino più rapido della Finlandia. Abbiamo dovuto adattarci velocemente, sia per quanto riguarda le note sia per il mio stile di guida. Ora siamo secondi nel WRC3, e continueremo a combattere per mantenere la nostra posizione, o forse persino per risalire la classifica".

 

 

 

FOTO LIBERE DA COPYRIGHT:

media.citroenracing.com

BEST OF VIDEO:

Instagram: @CitroenRacing

YouTube: youtube.com/user/citroenwrt

Scroll