IL SIMULATORE ONLINE PER OTTIMIZZARE L’AUTONOMIA DI NUOVA CITROËN Ë-C4 – 100% ËLECTRIC | Media Citroën Italia

IL SIMULATORE ONLINE PER OTTIMIZZARE L’AUTONOMIA DI NUOVA CITROËN Ë-C4 – 100% ËLECTRIC

download-pdf
download-image
download-all
  • Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric nasce sotto il segno della trazione 100% elettrica con cui si sta disegnando il futuro della mobilità.
  • Come per i tradizionali motori endotermici, alcuni parametri incidono direttamente sull'autonomia della vettura. Conoscerli, significa sfruttare al massimo le potenzialità della tecnologia elettrica.
  • Un simulatore online realizzato da Citroën consente di prendere confidenza con i differenti parametri di guida.


Con Nuova C4, Citroën prosegue la strada dell'innovazione reinventando il concetto di vettura compatta. Un percorso che poggia sui capisaldi della strategia con cui la Marca anticipa i tempi di quelle che diventano poi autentiche tendenze.

Stile, comfort e tecnologia accompagnano anche questo modello che ha il compito di rappresentare con convinzione l’approccio Citroën nei confronti della transizione energetica.

A fianco delle tradizionali motorizzazioni endotermiche, Nuova ë-C4 offre una mobilità 100% elettrica ed è l’emblema di tutti quei vantaggi che conquistano sempre più ampi consensi. Le zero emissioni, l’assenza di cambi di marcia e il silenzio di una mobilità che esalta ulteriormente il leggendario comfort Citroën parlano un nuovo linguaggio, che fa affidamento sull'autonomia della batteria di trazione.

Immagazzinare energia è un’operazione che viene quotidianamente attuata nell'ambito della ricarica, domestica oppure pubblica.

Con la batteria di trazione completamente carica, Nuova Citroën ë--C4 – 100% ëlectric è in grado di offrire un’autonomia fino a 350 km(*) nel rigoroso ciclo di omologazione WLTP, la cui misurazione avviene in realistiche condizioni di utilizzo.

L’autonomia di Nuova Citroën ë--C4 – 100% ëlectric può variare in funzione di alcuni fattori, tra i quali, ad esempio, la velocità, lo stile di guida, la temperatura esterna o il tipo di terreno affrontato.

 

Oggi, Citroën rende disponibile un istruttivo simulatore di autonomia, all'indirizzo web: https://www.citroen.it/modelli/gamma-citroen/c4/e-c4.html

Ha il compito di facilitare la comprensione di come alcuni dei principali parametri influenzino l'autonomia complessiva. In particolare: tipo di guida (tranquilla, normale o dinamica), velocità, temperatura esterna e climatizzazione di bordo.

Con qualunque tipo di motore endotermico, avere il piede 'leggero' sull'acceleratore oppure prediligere la guida dinamica si riflette in soste più o meno frequenti presso la stazione di rifornimento. Con una vettura 100% elettrica la situazione non cambia, anche se la funzione BRAKE aiuta a guadagnare preziosi chilometri di autonomia grazie al recupero dell'energia in fase di decelerazione oppure frenata. Una energia così preziosa per un veicolo elettrico che tuttavia i tradizionali motori termici non riescono a sfruttare pienamente.

Anche la velocità incide in maniera significativa sull'autonomia residua, mostrando una ovvia analogia con i motori endotermici.

Pur con la climatizzazione di bordo spenta, temperature esterne particolarmente rigide sono in grado di ridurre l'autonomia complessiva.

Discorso diverso per la climatizzazione dell'abitacolo, che di riflesso risulta più incisiva in funzione della temperatura esterna. In questo caso, l'energia usata per riscaldare oppure rinfrescare l'abitacolo fa sentire in maniera più evidente il proprio peso sull'autonomia residua. Vale la pena ricordare il precondizionamento, funzione con cui l'abitacolo di Nuova Citroën ë-C4 può essere portato ad una temperatura di 21° ancora prima di salire a bordo. Direttamente dal proprio smartphone con l'app MyCitroën, il precondizionamento dell’abitacolo si può attivare oppure programmare. In questo caso, con la vettura collegata alla postazione di ricarica, l'autonomia residua non viene minimamente intaccata.

Il simulatore dell'autonomia di Nuova Citroën ë-C4 si rivela quindi uno strumento semplice ed efficace per conoscere le potenzialità di quella mobilità a zero emissioni che, all’insegna di una guida fluida e silenziosa, offre grande libertà di movimento per un utilizzo flessibile e senza pensieri della vettura.

 

Scroll