ANNULLATO IL RALLY DI AUSTRALIA | Media Citroën Italia

ANNULLATO IL RALLY DI AUSTRALIA

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 12/11/2019 - 16:30

Gli organizzatori del Rally di Australia sono stati costretti ad annullare l’evento a causa dei devastanti incendi che stanno colpendo la regione del Nuovo Galles del Sud, vicino ai tracciati delle prove speciali. Il team Citroën Total WRT condivide questa scelta.



Inizialmente gli organizzatori avevano valutato l’ipotesi di confermare l’evento riducendo in maniera significativa il percorso ma, viste le condizioni che non accennano a migliorare, martedì pomeriggio (ora locale di Coffs Harbour) hanno deciso di annullare la gara. Da qualche giorno lo Stato del Nuovo Galles del Sud è infatti vittima di violenti incendi.

Il Citroën Total World Rally Team ammira la sincerità, la trasparenza e la professionalità che il team organizzativo e l’ente promotore del WRC hanno dimostrato nella gestione di questa situazione. Considerando la gravità degli eventi, hanno preso la decisione giusta insieme alle autorità locali. Il team Citroën esprime il suo sostegno a tutti coloro che sono stati colpiti da questa catastrofe e a tutti i pompieri che lavorano da giorni per salvare le persone e il territorio.

HANNO DETTO …..                   

Pierre Budar, Direttore di Citroën Racing

«Viste le circostanze è una decisione giusta. Siamo molto colpiti da ciò che sta accadendo qui: tutti i nostri pensieri sono rivolti alla popolazione locale e a tutti coloro che ne sono coinvolti. Da un punto di vista sportivo, ovviamente avremmo preferito concludere la nostra stagione non con il risultato della Spagna ma al contrario finire così come avevamo iniziato a Monte Carlo, ma al momento ci sono cose più importanti. Vorrei ancora una volta elogiare gli sforzi fatti dal mio team quest'anno».

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT

«Sono ovviamente dispiaciuto che la manifestazione sia stata annullata, ma non c'erano altre opzioni. Speravo di concludere la stagione con un buon risultato, ma ci sono chiaramente altre priorità al momento, e sono sinceramente vicino alle tante persone coivolte in questa terribile situazione».

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

«Voglio esprimere la mia solidarietà nei confronti di chi ha perso tutto, o che sta lottando per evitare che questo accada. Avevamo un asso da giocare su questo percorso che mi piace molto, ma la decisione di annullare è ovviamente la scelta più giusta».

 

Scroll