Infopresse Video Novembre

download-pdf
download-image
download-all
Ven, 15/12/2017 - 14:30
(34 Visualizzazioni)

Infopresse Citroën Video Novembre



Il nuovo compact SUV Citroën C3 Aircross è entrato nella short list delle candidate al prestigioso titolo di Auto dell’anno 2018. La giuria del trofeo eleggerà la vincitrice in occasione del prossimo salone di Ginevra.

Lanciato in ottobre, Citroën C3 Aircross ha già superato i 25mila ordini in Europa, per lo stile unico; la personalità fresca e moderna, fortemente personalizzabile; l’abitabilità e la modularità a bordo e infine la tecnologia, con 12 funzioni di assistenza alla guida e 4 di connettività. Per i suoi eccellenti livelli di sicurezza ha ottenuto le cinque stelle nel rigoroso protocollo Euro NCAP 2017.

Compattezza e grande capacità di carico sono invece le caratteristiche che hanno determinato la scelta di una delle più dinamiche aziende di servizi postali integrati, Citypost, di inserire nella sua flotta oltre 250 Citroën Jumpy BlueHDi. Non a caso, Jumpy è moderno, ingegnoso e funzionale e offre costi di gestione molto contenuti. Per questo è il compagno di lavoro ideale che semplifica la vita ai professionisti del trasporto.

D’altronde fu proprio Citroën a inventare, 70 anni fa, il veicolo commerciale moderno, quando realizzò il TUB, cioè il primo furgone a trazione anteriore con piano di carico basso. La trazione anteriore eliminava il tunnel di trasmissione, a vantaggio del piano di carico che così diventava basso e regolare. Il motore fu spostato sotto la cabina per ridurre la lunghezza complessiva del veicolo e massimizzare il vano di carico.

Dieci anni dopo il progetto fu perfezionato aggiungendo la modularità. Era il tipo H, prodotto fino al 1981 in quasi 500mila esemplari in tutte le sue configurazioni come telaio e cabina, furgone corto, medio o lungo, normale o rialzato.

Tornando ai tempi moderni, con l’ultima gara in Australia, si è chiusa la stagione 2017 del Mondiale Rally in cui Citroen è ritornata ufficialmente a competere con la Citroën C3 WRC che ha ottenuto il podio in Germania e due vittorie in Messico e Spagna.

Pronta a scendere sulle strade anche l’ultima creazione di Citroën Racing, la Citroën C3 R5, la vettura da rally di nuova concezione per la competizione clienti.  Nell’attesa dell’omologazione FIA, intanto la Citroën C3 R5 ha fatto la sua prima comparsa pubblica come auto “numero zero” in occasione del Rallye du Var, tappa finale del campionato di Francia, dove è stata pilotata da Yoann Bonato con Benjamin Boulloud, già campioni del Rally di Francia 2017.

Scroll