GLI EQUIPAGGI CITROËN CI SONO! | Media Citroën Italia

GLI EQUIPAGGI CITROËN CI SONO!

download-pdf
download-image
download-all
Ven, 17/11/2017 - 16:30
(133 Visualizzazioni)

Durante la prima giornata del Rally di Australia, gli equipaggi di Citroën Total Abu Dhabi WRT si sono dimostrati all’altezza degli obiettivi fissati da Yves Matton. Kris Meeke e Paul Nagle, terzi, sono in lotta per la vittoria, mentre Craig Breen / Scott Martin e Stéphane Lefebvre / Gabin Moreau hanno fatto tempi molto interessanti, dimostrando la loro competitività. Alla fine di questa tappa, le tre C3 WRC sono nella top 10.



Questa tappa inaugurale è iniziata con una serie di tre speciali tracciate nelle foreste a nord di Coffs Harbour: Pilbara, Eastbank e Sherwood. Per ottenere la migliore motricità su un fondo ancora polveroso e instabile, gli equipaggi Citroën hanno utilizzato pneumatici Michelin LTX Force a mescola morbida.

- Kris Meeke, secondo nelle PS1 e 2, ha conservato questa posizione alle spalle di Andreas Mikkelsen. Ma nella speciale successiva, l’inglese ha perso una dozzina di secondi dopo una veloce uscita di strada. A metà giornata, il pilota della C3 WRC n°9 è secondo, a 16’’6 dal leader.

- A questo punto della gara, Craig Breen era terzo a solo 1’’1 dal suo compagno di squadra. Al debutto in Australia, l’irlandese ha gradualmente aumentato la velocità: si è classificato settimo nella PS1, quinto nella PS2 e terzo nella PS3.


- L’inizio del rally di Stéphane Lefebvre è stato penalizzato da una foratura, dopo solo due chilometri nella PS1. Il francese però non si è demoralizzato, e ha segnato il secondo miglior tempo della PS3. A metà giornata, era nono nella classifica generale, a 33’’9 da Mikkelsen.

- Nel pomeriggio, la scelta delle gomme si è rivelata meno scontata rispetto al mattino. I piloti Citroën hanno scelto quattro pneumatici duri e uno morbido. Costantemente nella top 4 delle tre speciali nelle foreste, Kris Meeke ha mantenuto il secondo posto, riuscendo a contenere Neuville, che aveva invece scelto gomme morbide.

- Craig Breen, ancora terzo dopo la PS4 nonostante il distacco di una ruota, ha perso due posizioni nelle speciali seguenti. Alcuni piccoli errori hanno causato la perdita dello spoiler anteriore e del diffusore posteriore, e ha quindi dovuto gareggiare con una C3 WRC dall’aerodinamica ridotta.


- Come nel primo passaggio, Stéphane Lefebvre ha forato a Pilbara. Senza ruota di scorta, ha dovuto proseguire con prudenza per non rischiare altre forature, che l’avrebbero costretto all’abbandono. Ha mantenuto la nona posizione, a pochi secondi da Ogier.


- Dopo un raggruppamento al parco assistenza, la giornata si è conclusa con i due passaggi nella super speciale di Coffs Harbour. Per 7/10°, Kris Meeke ha lasciato la posizione a Thierry Neuville e le C3 WRC si sono così classificate terza, quinta e nona.


- Domani, la seconda tappa inizierà alle prime luci dell’alba australiana con l’insidiosa speciale di Nambucca, lunga ben 48,89 km.

Scroll