CITROËN RACING DI NUOVO IN GIOCO | Media Citroën Italia

CITROËN RACING DI NUOVO IN GIOCO

download-pdf
download-image
download-all
Lun, 03/07/2017 - 15:00
(69 Views)

Per il Rally di Polonia Citroën Racing ha schierato una C3 WRC che ha potuto beneficiare di una serie di modifiche, nell’intento di avviare una nuova fase nella stagione 2017. Il bilancio all’arrivo è stato decisamente positivo, con risultati stabili nella parte alta della classifica e tre auto all’arrivo.



UNA GARA DECISA DAL METEO

Dopo le ricognizioni sotto un sole radioso, giovedì mattina sul nord della Polonia è arrivata la pioggia, ancora più intensa venerdì, alla partenza delle auto per le prime Speciali. I piloti delle C3 WRC, inseriti nella seconda parte dell’elenco dell’ordine di partenza, hanno guidato nel fango già solcato dai primi. Mattinata difficile per Craig Breen per un problema alla trasmissione, che lo ha costretto a pilotare una… tre ruote motrici! Con i sette minuti persi nel corso della mattinata, l’irlandese ha visto svanire le speranze di un buon risultato. Anche Andreas Mikkelsen ha perso oltre un minuto per la rottura di una sospensione, dopo aver urtato un albero. Sempre in lotta per l’ottavo posto, Stéphane Lefebvre ha disputato un percorso netto nella prima tappa. Nono al momento di rientrare al parco chiuso, è rimasto nel gruppo di testa. Il pomeriggio di venerdì ha permesso ad Andreas Mikkelsen di mettersi in evidenza. Dopo la modifica delle regolazioni all’assistenza di metà giornata, il norvegese ha segnato i primi tempi nella top 5. Sabato, la giornata più lunga del rally è iniziata sotto il sole. Con l’ordine di partenza invertito rispetto alla classifica del giorno precedente, Breen e Mikkelsen sono partiti per primi, seguiti da Stéphane Lefebvre in quinta posizione. Il francese è stato autore della giornata migliore tra i tre piloti Citroën. A meno di 2/10 al chilometro dai piloti in lizza per la vittoria, è risalito a meno di quindici secondi dal sesto posto. Con un ritmo analogo, anche Andreas Mikkelsen è riuscito a raggiungere la top 10 in classifica generale. Craig Breen ha ritrovato la fiducia: nonostante la sua posizione di apripista, ha visto migliorare il feeling con l’auto in vista del Rally di Finlandia. Domenica le posizioni sono state definite in solo quattro speciali perché la pioggia è tornata a cadere, e i piloti hanno dovuto affrontare di nuovo strade estremamente scivolose. Nonostante le insidie del percorso, Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau hanno concluso un ottimo week end e conquistato il quinto posto nella Power Stage. Hanno inoltre replicato il loro miglior risultato nel WRC del Montecarlo 2016. Dopo aver perso il decimo posto per un “dritto” nella PS21, Andreas Mikkelsen e Anders Jæger hanno attaccato fino all’ultimo stop point. Dopo aver siglato il terzo tempo nella Power Stage, hanno concluso al nono posto, a meno di cinque secondi dall’ottavo. Craig Breen e Scott Martin, chiamati di nuovo a fungere da apripista, hanno concluso la prova all’undicesimo posto della classifica generale.

Scroll