CITROËN C3 E MÉHARI: DUE PROTAGONISTE D’ECCEZIONE NEL FILM “BENEDETTA FOLLIA” | Media Citroën Italia

CITROËN C3 E MÉHARI: DUE PROTAGONISTE D’ECCEZIONE NEL FILM “BENEDETTA FOLLIA”

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 02/01/2018 - 10:30
(163 Visualizzazioni)

Due modelli iconici Citroën al cinema, al fianco di “mostri” sacri della commedia all'italiana. La fresca Citroën C3 e la gloriosa Citroën Mehari accompagnano i protagonisti di “Benedetta Follia”, l'ultimo lavoro firmato da Carlo Verdone, che debutta sul grande schermo l’11 gennaio 2018.



Questa la trama del film, una commedia che si inscrive nel solco delle più amate e divertenti commedie di Verdone con un tema molto attuale visto che il protagonista è un uomo appena separato che scopre il mondo delle app per incontri. Guglielmo (Carlo Verdone), uomo di specchiata virtù, di profonda fede cristiana e marito fedele, è proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Una vita tranquilla, la sua, fino a quando Lidia (Lucrezia Lante della Rovere), devota consorte per 25 anni, decide di lasciarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze. Ma ecco che nel negozio arriva un’imprevedibile candidata commessa, Luna (Ilenia Pastorelli), una ragazza sfacciatissima ed esuberante, poco adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri. Da quel giorno per Guglielmo niente sarà più come prima! Il film è scritto da Carlo Verdone con Nicola Guaglianone e Menotti e prodotto dalla Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis.

Il debutto nei cinema di “Benedetta Follia” è preceduto da alcune proiezioni in anteprima in alcune città italiane, con la presenza di Carlo Verdone ed Ilenia Pastorelli: a Napoli il 3 gennaio; a Palermo il 4 gennaio; a Milano l’8 gennaio ed infine a Roma il 10 gennaio.

Alla tappa romana, al fianco dell’intero staff degli attori protagonisti, gli spettatori saranno accolti da una Citroën C3 Aircross, il SUV compatto versatile e moderno, appena lanciato sul mercato.

A partire dall'8 gennaio, Citroën lancerà, poi, il concorso “CITROËN TI PORTA AL CINEMA” con cui sarà possibile vincere 2 biglietti per assistere alla proiezione di “Benedetta Follia”. Per partecipare al concorso e scoprire istantaneamente se ha vinto, il Cliente dovrà semplicemente recarsi dalla Concessionaria Citroën più vicina ed inserire i dati richiesti nell’apposito sito. 

 

Citroën Méhari, la rivoluzione dell'auto

Creata da Roland de La Poype nel 1968, la Citroen Méhari portò una ventata d'aria fresca in un mercato dell'automobile un po' fossilizzato. Innanzitutto, era innovativa per la carrozzeria, totalmente in plastica ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene) tinta in massa, un materiale talmente leggero da poter prendere qualsiasi forma ed essere molto colorato. Poi era completamente decappottabile, dalla linea di luce della scocca in su, con il parabrezza che poteva essere ribaltato sul cofano.

Grazie al telaio alto e alla carrozzeria in plastica, Méhari arrivava ovunque, soprattutto nella versione 4 x 4 lanciata nel 1979, che poteva affrontare pendenze fino al 60 % e regalava una libertà tuttora ineguagliata.

La Méhari fu protagonista di film (come “Una ragazza a Saint Tropez”) e di viaggi avventura in tutto il mondo: Raid Liegi – Dakar – Liegi nel 1969, Raid Parigi– Kabul – Parigi nel 1970, Raid Parigi – Persepoli – Parigi nel 1971, … Fu anche fedele partner dell’esercito e della polizia francesi per la leggerezza e l’adattabilità.  

In 19 anni di presenza sul mercato (dal 1968 al 1987, per un totale di 150mila esemplari), la Méhari conobbe solo due serie speciali, entrambe lanciate nel 1983: la Méhari Plage (Spagna) e la più conosciuta Méhari Azur (Francia, Italia e Portogallo). Una serie bianca e blu (porte, calandra, tela del tetto, profili dei fari) con tessuto in spugna a righe bianche e blu.

 

Citroën C3, Auto Europa 2018 

Citroën C3 in poco più di un anno ha scalato rapidamente le posizioni sul mercato, diventando una delle “straniere” più amate dagli italiani.

In Europa, il grande potere seduttivo di Citroën C3 si è tramutato nella conquista di oltre 25 premi ai quali si aggiunge l’importante riconoscimento italiano “Auto Europa 2018” ricevuto da parte della U.I.G.A., l’Associazione che riunisce i giornalisti italiani dell’automotive.

Con la sua personalità colorata, Citroën C3 ha riscritto i codici del mercato con freschezza e ottimismo, rappresentando la sintesi dei valori di audacia e creatività che ispirano da sempre la progettazione e la produzione del Marchio. Coerente con la promessa del Brand “Be different, Feel Good”, Citroën C3 si distingue per lo stile e per il comfort, oltre alle tecnologie innovative.

Il design audace le conferisce un carattere determinato ed energico. I volumi puliti, la firma grafica e i colori la rendono trendy e al passo con i tempi. Una personalità unica, dal forte potenziale di personalizzazione. Un’offerta accessibile, nel cuore del mercato, che permette a ognuno di avere un’auto personalizzata e di carattere. All’esterno C3 propone il bicolore, con 3 tinte per il tetto e note di colore in abbinamento sui fendinebbia, sulle calotte dei retrovisori, sul montante posteriore e sugli Airbump®.

All’interno sono disponibili 4 differenti armonie per l’abitacolo, perché ognuno possa scegliere gli interni che più gli somigliano. Un abitacolo in cui la percezione di spazio è immediata, completata dall’allestimento dei sedili e dal design essenziale della plancia a sviluppo orizzontale.   

Con il programma Citroën Advanced Comfort®, che ha guidato lo sviluppo di C3, Citroën rivisita i codici del comfort secondo il suo concetto di modernità. Quando si sale a bordo la sensazione di benessere è immediata: sedili visivamente e materialmente confortevoli, tetto in vetro panoramico che inonda di luce l’abitacolo, ingegnosi vani portaoggetti, spazi generosi e accoglienti. La sensazione è amplificata dall’uso dei colori e dei materiali, ispirati al mondo dell’interior design e dei viaggi, per rendere C3 un luogo in cui «sentirsi a casa».

Citroën C3 offre ai suoi occupanti un effetto “cocoon” che filtra il mondo esterno e li isola dalla strada. È anche facile da usare, con tutte le funzioni riunite sullo schermo Touch Pad 7’’ e con la funzione Keyless Access & Start. 

A questo si aggiungono le tecnologie ultra moderne. In esclusiva mondiale, Citroën propone la ConnectedCAM Citroën™, telecamera HD grandangolare, connessa, perfettamente integrata, che permette di catturare in immagini o video gli istanti di vita che si vogliono poi condividere sui social network, o semplicemente tenere come ricordo. 

Citroën C3 propone anche una serie di equipaggiamenti che semplificano la vita di chi guida: navigazione connessa 3D con riconoscimento vocale, telecamera di retromarcia, avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata e sistema di sorveglianza dell’angolo morto. La tecnologia di Citroën C3 continua anche nella gamma di motorizzazioni performanti ed efficienti: PureTech benzina tre cilindri (anche con cambio automatico EAT6), Diesel BlueHDi e GPL. 

 

Citroën C3 Aircross, il Suv che ama l'avventura

Citroën C3 Aircross è il Suv compatto che Citroën ha progettato per soddisfare le più diverse esigenze della vita d'oggi. Moderno, attraente, versatile, adatto a tutti gli stili di vita, è ricco non solo di tanta tecnologia utile ma anche di tanto spazio al servizio della versatilità.

Il sistema Grip Control® con Hill Assist Descent, con la sua capacità di modulare la motricità in funzione dell'aderenza del fondo stradale, gli consente di avventurarsi con sicurezza e comfort, fuori dalla città e dai sentieri battuti, rendendolo il Suv ideale per tutte le situazioni: per l’uso in città e per lo shopping, per le attività sportive e per il tempo libero all’aperto.

Moderno, attraente, versatile, adatto a tutti gli stili di vita, Citroën C3 Aircross è ricco non solo di tanta tecnologia utile ma anche di tanto spazio messo al servizio della versatilità.

Il suo cliente - sia che viva nelle caotiche città d'oggi o che preferisca fuggire da esse in cerca di tranquillità - può “costruire” la propria versione, scegliendo tra 85 combinazioni per la carrozzeria e cinque armonie di interni.

Citroën C3 Aircross offre sedute ampie e confortevoli e si distingue per un’abitabilità di riferimento (miglior altezza al padiglione, spazio generoso per le gambe), per una modularità senza confronti (sedile posteriore scorrevole e frazionabile in due parti indipendenti, per il sedile del passeggero anteriore ripiegabile “a tavolino” (per ottenere una lunghezza di carico di 2,40 m) e per un volume del bagagliaio eccezionale (410 litri, che possono arrivare a 520 litri). Al comfort di bordo contribuisce, poi, anche l’abitacolo luminoso, inondato dalla luce che passa attraverso il tetto apribile vetrato di grandi dimensioni. 

Al passo con i tempi, Citroën C3 Aircross propone intelligenti vani portaoggetti, con una zona di ricarica wireless per lo smartphone nella console centrale e una gamma completa di funzioni di assistenza alla guida, come: l'Head up Display, l'Active Safety Brake, la commutazione automatica dei fari, il riconoscimento dei limiti di velocità, senza dimenticare le tecnologie utili nel quotidiano, come il Park Assist o il Citroën Connect Nav. 

Scroll