ARRIVA IN ITALIA IL RIP CURL TOUR BY CITROËN

download-pdf
download-image
download-all
Mar, 12/12/2017 - 16:45
(71 Visualizzazioni)

Partito da Monaco di Baviera il 12 ottobre e dopo gli appuntamenti in Inghilterra, Francia, Portogallo e Spagna, il Rip Curl Tour by Citroën approda in Italia, con ben tre tappe dedicate agli amanti del surf.

Compagno di viaggio del team Rip Curl attraverso l’Europa è SpaceTourer Rip Curl Concept, inedita interpretazione dello SpaceTourer pensata per gli amanti degli sport all’aria aperta e frutto della collaborazione tra Citroën e Rip Curl.

La prima delle tappe italiane è in programma il 13 dicembre a Santa Marinella (Roma). Ad essa seguiranno quelle del 15 dicembre a Levanto (La Spezia) e del 17 dicembre ad Andora (Savona).



Il Rip Curl Tour by Citroën è un viaggio attraverso una ventina di tappe nelle migliori location europee del surf, nelle quali è possibile provare gratuitamente le ultime novità di questo iconico marchio del surf, insieme ai surfisti del Team Professional. E per gli amanti degli sport invernali, la parte finale del tour sarà dedicata alla montagna e allo snowboard, in Francia, Svizzera e Austria.

Protagonista del Rip Curl Tour by Citroën è SpaceTourer Rip Curl Concept, presentato in anteprima all’ultimo Salone di Francoforte, concept inedito di van 4X4, versatile e conviviale, completamente allestito per vivere l’evasione senza limiti e che rappresenta l’espressione concreta della collaborazione tra Citroën e Rip Curl. Una collaborazione che continua dopo C4 Cactus Rip Curl e che rappresenta una partnership naturale per due marchi che sviluppano prodotti tecnici e di design al servizio del benessere, dell’attività e del tempo libero. I due Marchi, guidati dai valori comuni di creatività e innovazione, esprimono così la loro passione per l’avventura e la voglia di esplorare nuovi territori.

La tappa italiana di Santa Marinella

A Santa Marinella, a partire dalle ore 13 fino alle ore 18 del 13 dicembre gli appassionati che “amano cavalcare le onde” potranno provare gratuitamente i prodotti dell'azienda specializzata australiana Rip Curl, incontrare il team Rip Curl e surfare assieme ai campioni del Rip Curl Team, e ad Alessandro Marcianò, membro del Citroën Unconventional Team (CUT), che proprio a Santa Marinella ha le sue … onde d'allenamento. 

I partecipanti all'evento, oltre a concorrere al sorteggio per aggiudicarsi una muta Ultimate ed un orologio SearchGPS, potranno apprezzare da vicino l'anima ispiratrice del tour, l'innovativo concept Citroën SpaceTourer Rip Curl, un vero e proprio camping-car a misura di surfista, compatto, robusto, pratico, per vivere l'avventura in piena libertà.

Al termine delle attività previste sulla spiaggia, a partire dalle ore 18, il Rip Curl Tour by Citroën si trasferirà nel negozio Rip Curl di Roma (City Beach Shop, Via Mantova 3), dove la festa del surf continuerà all'insegna di musica, allegria e free drinks.

Ad accogliere gli sportivi all'ingresso del negozio, lo SpaceTourer Rip Curl Concept sarà affiancato da Citroën C3 Aircross, il compact suv recentemente lanciato sul mercato italiano.

 

SpaceTourer Rip Curl Concept, per vivere l'avventura in libertà

Frutto della collaborazione fra Citroën e Rip Curl, questa inedita interpretazione dello SpaceTourer è stata pensata per gli amanti degli sport all’aria aperta.

SpaceTourer propone maneggevolezza, prestazioni su strada e tecnologie utili, e beneficia di tutto il savoir-faire Citroën in termini di design, spazio a bordo e confort. Rip Curl, riferimento mondiale nel mondo del surf dal 1969, mette a disposizione tutta la sua esperienza per creare un oggetto pratico e funzionale per gli appassionati di sport all’aria aperta e della libertà.

SpaceTourer Rip Curl Concept è un vero e proprio camping-car compatto, robusto e pratico, grazie all’allestimento realizzato da Pössl, il primo costruttore europeo di furgoni allestiti come camping-car.

Le sue caratteristiche da fuoristrada vengono ulteriormente migliorate dalla trasformazione 4x4 di Automobiles Dangel, specialista francese dell’all-road. Il motore BlueHDi 150 S&S CM6 fornisce potenza e versatilità in qualsiasi momento

Esternamente lo SpaceTourer Rip Curl propone colori in sintonia con la natura creando un mix fresco e moderno: kaki più scuro per la parte superiore ed un luminoso beige per quella inferiore. Un profilo giallo fluo tra le due tinte della carrozzeria segue la linea orizzontale di luce della scocca, per un tocco di colore fresco e vivace.

Gli interni sono abbinati alla livrea esterna. I sedili prevalentemente rivestiti in pelle kaki presentano una lavorazione orizzontale bicolore, con impunture, profili colorati e una banda giallo fluo che richiama la carrozzeria. La parte superiore dello schienale, gli appoggiatesta, alcuni dettagli dei pannelli delle portiere e il bordo del sedile sono rivestiti in Alcantara grigio scuro, molto piacevole al tatto nelle principali zone di contatto (spalle, gambe, avambraccio). Dei tocchi colorati giallo fluo, come il profilo esterno sulla carrozzeria, creano un contrasto cromatico e riprendono la tendenza espressiva delle ultime Citroën di serie.

Per i surfisti più esigenti Citroën ha ideato il Pack Plein Air, che trasforma lo SpaceTourer in una casa su quattro ruote, con tanto di doccia con tendina integrata nel portellone posteriore, connessa ad un serbatoio d’acqua posizionato nei vani interni.

Tra i tanti accessori presenti, il contenitore stagno dove riporre la muta bagnata, una stazione meteo, una cassaforte per le chiavi da fissare sotto al veicolo quando si va a cavalcare le onde, ai quali si aggiunge un’ulteriore specificità: le cinghiette nel sottotetto che permettono di agganciare due tavole da surf all’interno dell’abitacolo, tra un’uscita e l’altra.

Lo SpaceTourer di misura M (intermedia) diventa un van multifunzione con tetto rialzabile, e propone agli occupanti vari allestimenti interni specifici, pratici e funzionali, per ottimizzare al massimo lo spazio a bordo e vivere in totale confort.

Compatto all’esterno (4,95 m di lunghezza, 1,92 m di larghezza, 1,99 m di altezza), è molto maneggevole e va dappertutto, in città o nei sentieri più stretti. L’altezza ridotta permette di accedere ai parcheggi urbani tanto quanto ai parcheggi sulla spiaggia!  

Dotato di due porte laterali scorrevoli elettriche, ad apertura elettronica senza chiave, per una maggiore libertà di movimento, e di lunotto posteriore apribile, offre vari allestimenti interni realizzati in materiali robusti, garanzia di durata. Modulabile e pratico per il tempo libero e per la vita di tutti i giorni, in configurazione “giorno” trasporta confortevolmente 7 persone.

Questo camping-car compatto, moderno e accogliente, in linea con il programma Citroën Advanced Comfort® che privilegia il confort in ogni fase dello studio di un veicolo Citroën (sedili, sospensioni o spazio a bordo) regala tranquillità assoluta.

Pensato per offrire agli occupanti una zona accogliente, conviviale e confortevole, dispone di 2 zone notte, in cui ospitare 4 persone. La prima zona, confortevole per due persone, si ricava all’interno dell’abitacolo grazie ai sedili posteriori che si aprono e formano una superficie piana, da coprire con un materassino. La seconda zona, adatta per due persone, si ricava grazie al tetto rialzabile che, aprendosi, libera un materassino nel padiglione, e offre un letto confortevole sopra l’abitacolo che rimane protetto grazie a una tenda e zanzariera traforata e permette ai passeggeri di immergersi nella natura e negli elementi. 

La zona cottura-pranzo è pratica e modulabile e comprende: un angolo cottura integrato, che si può anche estrarre dal veicolo ed è composto da fornello, lavandino e da vani portaoggetti; un frigorifero ed infine un ampio tavolo scorrevole a scomparsa situato accanto all’angolo cottura, di fronte ai sedili posteriori e fruibile comodamente anche grazie ai sedili anteriori girevoli che creano uno spazio conviviale. 

Lo spazio destinato alla guida dello SpaceTourer Rip Curl Concept eredita tutti i plus dello SpaceTourer di serie. Dotato delle ultime tecnologie utili di assistenza alla guida e di connettività, è all’avanguardia per sicurezza e facilità d’uso durante la guida o nelle manovre. Le funzioni sono studiate per evitare al conducente le situazioni più noiose o stressanti, e perché possa guidare nelle migliori condizioni di confort e tranquillità. Il sistema Head-upDisplay a colori, l’Active Safety Brake, la navigazione Citroën Connect Nav, il Mirror Screen sono solo un esempio del confort d’uso e della tranquillità che offre SpaceTourer.  

 

Citroën C3 Aircross, il Suv compatto per ogni sfida

Citroën C3 Aircross è il Suv compatto che Citroën ha progettato per soddisfare le più diverse esigenze della vita d'oggi. Moderno, attraente, versatile, adatto a tutti gli stili di vita, è ricco non solo di tanta tecnologia utile ma anche di tanto spazio al servizio della versatilità.

Il cliente di Citroën C3 Aircross - sia che viva nelle caotiche città d'oggi o che preferisca fuggire da esse in cerca di tranquillità - può “costruire” la propria versione, scegliendo tra 85 combinazioni per la carrozzeria e cinque armonie di interni.

Anche al volante si apprezzano il carattere da Suv e le qualità stradali di Citroën C3 Aircross. Infatti, domina la strada grazie all'altezza da terra aumentata e alle ampie ruote, ed è a suo agio su tutti i terreni grazie al sistema Grip Control® con Hill Assist Descent. Per la sua capacità di modulare la motricità, Citroën C3 Aircross può così avventurarsi fuori dalla città e dai sentieri battuti. Questo la rende ideale in tutte le situazioni: per l’uso in città e per lo shopping, per le attività sportive e per il tempo libero all’aperto.

Citroën C3 Aircross offre sedute ampie e confortevoli e si distingue per un’abitabilità di riferimento (miglior altezza al padiglione, spazio generoso per le gambe), per una modularità senza confronti (sedile posteriore scorrevole e frazionabile in due parti indipendenti, per il sedile del passeggero anteriore ripiegabile “a tavolino” (per ottenere una lunghezza di carico di 2,40 m) e per un volume del bagagliaio eccezionale (410 litri, che possono arrivare a 520 litri). Al comfort di bordo contribuisce, poi, anche l’abitacolo luminoso, inondato dalla luce che passa attraverso il tetto apribile vetrato di grandi dimensioni. 

Al passo con i tempi, Citroën C3 Aircross propone intelligenti vani portaoggetti, con una zona di ricarica wireless per lo smartphone nella console centrale e una gamma completa di funzioni di assistenza alla guida, come: l'Head up Display, l'Active Safety Brake, la commutazione automatica dei fari, il riconoscimento dei limiti di velocità, senza dimenticare le tecnologie utili nel quotidiano, come il Park Assist o il Citroën Connect Nav. 

Scroll